Archivi tag: Gowdy Barbara

Romantica, Barbara Gowdy

Barbara Gowdy, salutata da Alice Munro e Joyce Carol Oates come una stupenda scrittrice [...]

E’ bastata questa presentazione per farmi acquistare *Romantica* della canadese Barbara Gowdy, edito da e/o. In effetti la sua scrittura ricorda molto quella della Oates, senza arrivare alle vette per me inavvicinabili della scrittrice americana.

Questo romanzo racconta la storia tormentata e infinita fra Abel e Louise (detti dal padre di lei “Abelard e Hell-Louise”). Entrambi con delle storie un po’ tormentate (lui figlio adottato di una coppia un po’ strampalata, lei figlia di una madre andatasene via di casa lasciando un unico messaggio sul frigo: “Louise sa lei come funziona la lavatrice”), vicini di casa da bambini, diventano piano piano amici fra giri notturni e spedizioni nella gola vicino a casa. I ragazzi diventano grandi, la famiglia di Abel si trasferisce, l’amore di Louise cresce sempre di più, mentre Abel si allontana da lei andando verso una vita sregolata che lo porterà alla distruzione.

Fin dall’inizio del libro incombe la tragedia, la morte di Abel, e con continui flashback e ritorni al presente. Presente, ovvero gli anni Sessenta, in Canada.

Il libro mi è piaciuto, un po’ crudo come la Otes insegna, ben scritto, belli i personaggi (non solo Abel e Louise, a me è piaciuta molto la zia di Louise e la domestica). Non male.

L’ultimo libro pubblicato da e/o, *Senza via di uscita*, ha vinto il premio canadese Trillium Book Award.

*giuliadepuntozero