the reader, foto di lettore, dal Giappone


the reader
Originally uploaded by WaFuSan.

Arriva sempre dal Gruppo, People Reading, su Flickr -.

Annunci

Sul New York Times un articolo su come il mercato dei libri usati influisca in modo benefico su quello dei libri nuovi

Reading Between the Lines of Used Book Sales – New York Times: “THE Internet is a bargain hunter’s paradise. Ebay is an easy example, but there are many places for deals on used goods, including Amazon.com.”

Categorie: , , ,

GRUPPO DI LETTURA. SCEGLIAMO I LIBRI NELL’AMBITO DI PERCORSI TEMATICI?

Il gruppo di lettura è da tempo in vacanza. Un tema su cui riflettere in queste settimane di inattività però l’abbiamo: e riguarda le possibilità e le (eventuali) necessità di trasformare il nostro modo di partecipare al Gdl. Ne avevamo accennato qui e qui. Poi l’ultima riunione è andata quasi a vuoto (eravamo in quattro) e la discussione è stata rimandata alla prossima riunione che sarà più o meno a metà settembre.

Oltre a quanto già detto e scritto (si vedano i link precedenti), dobbiamo tenere presente la possibilità di scegliere i libri da leggere seguendo un percorso tematico; il che potrebbe valere sia per la narrativa che per la saggistica. Addirittura con l’ulteriore possibilità di mantenere legati tra loro i percorsi narrativi e quelli saggistici.

Fra le proposte uscite dalla riunione ristretta c’è anche quella dell’incontro dell’occidente con l’islam; oppure quella della letteratura noir. Pensiamoci

ciao ciao
Categories:

GRUPPO DI LETTURA. SCEGLIAMO I LIBRI NELL’AMBITO DI PERCORSI TEMATICI?

Il gruppo di lettura è da tempo in vacanza. Un tema su cui riflettere in queste settimane di inattività però l’abbiamo: e riguarda le possibilità e le (eventuali) necessità di trasformare il nostro modo di partecipare al Gdl. Ne avevamo accennato qui e qui. Poi l’ultima riunione è andata quasi a vuoto (eravamo in quattro) e la discussione è stata rimandata alla prossima riunione che sarà più o meno a metà settembre.

Oltre a quanto già detto e scritto (si vedano i link precedenti), dobbiamo tenere presente la possibilità di scegliere i libri da leggere seguendo un percorso tematico; il che potrebbe valere sia per la narrativa che per la saggistica. Addirittura con l’ulteriore possibilità di mantenere legati tra loro i percorsi narrativi e quelli saggistici.

Fra le proposte uscite dalla riunione ristretta c’è anche quella dell’incontro dell’occidente con l’islam; oppure quella della letteratura noir. Pensiamoci

ciao ciao
Categories: