Tre quadrati rossi su fondo nero, Tonino Benacquista

Tre quadrati rossi su fondo neroLa copertina e il titolo.

Entrambi mi hanno colpito, *Tre quadrati rossi su fondo nero* (Tonino Benacquista, ed. Ponte alle Grazie), molto musicale, quasi una poesia. Per non parlare dell’immagine in copertina, bellissima.

Un giallo, un po’ noir, il mio genere.

Ambientato a Parigi, descritta bene, un punto a suo favore.

La trama del giallo invece è un po’ debole, si risolleva però verso la fine con un colpo di coda (c’è stato un momento in cui mi son chiesta _ma siam matti? ma finisce veramente così?_) che lo posiziona bene nella mia classifica personale dei gialli/noir.

E soprattutto è tutto il contorno che lo rende un libro da leggere: il mondo un po’ corrotto e un po’ snob dell’arte contemporanea, delle gallerie, degli artisti; sale fumose e buie, *luce rosa su fondo verde*, delle sale da biliardo; sangue, immagini pulp, mani mozzate e mannaie. E soprattutto Antonio, il protagonista, strappa un sorriso quasi a ogni pagina.

Dimenticavo la trama: Antonio è un apprendista appendiquadri, con la passione per il biliardo, la sua vera vita. Ma un giorno mentre allestisce una mostra entra uno strano personaggio che ruba una tela, cambiando per sempre la sua vita…

*giuliaduepuntozero

Annunci

3 pensieri su “Tre quadrati rossi su fondo nero, Tonino Benacquista”

  1. Benacquista è un autore geniale. Uno scrittore, sceneggiatore, una bella mente.
    Hai ragione Giulia: la copertina è fortissima!
    Introvabile, ma consigliato a tutti un suo titolo anni ’80 “Saga”, pubblicato da Einaudi che poi ha mollato il nostro. Questo romanzo è spassoso, pieno di siparietti teneri e grotteschi. Racconta le vicende di un team di sceneggiatori da quattro soldi che però…
    In questo ultimo romanzo dei suoi pubblicato in Italia mi è parso invece molto più amaro, un po’ troppo schematico. Arte/mondo del biliardo
    Preparatevi alle mannaie, sì.
    Buona lettura a tutti

    Mi piace

  2. Unico appunto: avrei approfondito di più il mondo del biliardo, o almeno, a me sarebbe piaciuto.
    Sui siti di ecommerce c’è *Saga*, ma lo mettono non disponibile.
    Guarderò in qualche libreria di libri usati, grazie per la segnalazione.
    Ciao!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...