Granta 101, cambiano (un po’) lo stile e le idee

Il numero 101 di Granta è il primo con l’impronta del nuovo direttore, Jason Cowley, che ha sostituito Ian Jack. D’ora in poi la rivista ospiterà anche poesia, brevi saggi sulla scrittura (generi rigorosamente esclusi in precedenza) e i numeri non dovranno essere necessariamente tematici.
Leggermente mutata la grafica. Granta ha anche rinnovato il sito web, che finalmente ha una sezione con contenuti esclusivi. In questi giorni, per esempio, una intervista a Junot Díaz, lo scrittore che con La Breve favolosa vita di Oscar Wao ha vinto il mese scorso il Premio Pulitzer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...