Dedicato a tutti i nerazzurri

amala, pazza inter, amala, originally uploaded by luiginter.

Stasera almeno c’è l’Inter su Radio Zeta, la radio di famiglia, e quando gioca l’Inter fanno sempre la radiocronaca, quando gioca l’inter, e il radiocronista è uno che ha addosso una carica che sembra sempre che l’inter deve spaccare lo stadio, Fenomeno qui, Fenomeno là, Baggio Baggino, gli dà questi soprannomi ai giocatori, Tractor Zanetti, Paperinik, il postino Cauet, Ciccio Colonna è simpatico, il radiocronista.

Dopo, nell’intervallo, che l’Inter magari sta perdendo uno a zero, oppure magari sta facendo zero a zero, vincere è un po’ difficile che vincono, i ragazzi, lui l’Inter li chiama i ragazzi, quest’anno è un po’ difficile che vincono, i ragazzi, alla fine del primo tempo, allora nell’intervallo ci sono i tifosi che gli telefonano gli dicono, a Tractor, Stiamo giocando da cani, è una vergogna.

Eh, lo so, gli dice Tractor, lo so che state soffrendo, vecchi cuori nerazzurri, ma abbiate fiducia, che la squadra va sempre sostenuta.

Basta che sentono così, i vecchi cuori nerazzurri, si ringalluzziscono gli dicono a Tractor, non si chiama Tractor, dico Tractor così per dire, perché non mi ricordo come si chiama, questo radiocronista, di sicuro non Tractor, che Tractor è il soprannome che gli dà lui al numero quattro dell’Inter Zanetti, si chiama, è un argentino che non va mica tanto forte, quando corre, comunque gli dicono, a questo radiocronista che lo chiamiamo Tractor così per capirci, Tractor, gli dicono i vecchi cuori nerazzurri, lo sai che forse hai ragione che bisogna avere fiducia nella magica Inter?

tratto da *Grandi ustionati*, Paolo Nori, pag. 5, ed. Einaudi

*giuliaduepuntozero

Annunci

5 pensieri su “Dedicato a tutti i nerazzurri”

  1. Grande giuliaduepuntozero! ho il cuore ancora in fermento per lo scudetto sul filo di lana. E in questi giorni mi sembra di esser ripiombato nel Caos morattiano preMancini.
    Ma quel che conta, ovviamente, sono i nostri cuori nerazzurri, vicini al capitano, Tractor.

    buona notte, bella foto 😉

    Mi piace

  2. Se fossi interista mi vergognerei del mio presidente. Non era più nobile (per lui) spendere tutti quei miliardi per giuste cause? Il calcio è un gioco, e un gioco non può costare tutti quei soldi. Se vogliamo scendere nel profano del discorso, non li ha spesi neppure bene: 2 scudetti in 14 anni di presidenza sono un po pochini appunto per quanto ha investito. Il milan è vero che nell’era berlusconi ha speso tanto, (mai come moratti) però ha vinto tutto e di più ed è stata a fine anni 80 la squadra più forte del mondo. E io non sono milanista. Spero non vi offendiate, anzi sono disponibile a repliche.

    Mi piace

  3. no caro giuseppe, nessuna replica.
    Per me l’amore per una squadra è completamente irrazionale e non argomentabile. Per cui io sono interista e basta. Non mi interessano le altre squadre.
    E poi non credo sia questa la sede adatta a un dibattito calcistico.
    Il commento mio era solo legato al post di giuliaduepuntozero che prendeva ispirazione da un libro: un piccolo omaggio a una fede calcistica comune.
    Comunque anche a me non è piaciuto l’atteggiamento di moratti con mancini.
    Eppure da settimana prossima sarò contento di avere Mourinho. Insomma i tifosi son strani, irragionevoli, irriflessivi, almeno quando l’oggetto dei frammenti del discorso amoroso è la loro squadra.
    Nient’altro.

    ciao ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...