Kindle 2, la nuova versione del lettore di e-book di Amazon

Kindle 2.0, il lettore di e-book di Amazon.com
Kindle 2.0, il lettore di e-book di Amazon.com

Difficile dire se mai leggeremo i libri con strumenti del genere: sospendo giudizi e non faccio previsioni: registriamo solo la nuova versione di Kindle, il lettore di e-book di Amazon. Da vedere non è male. Sarebbe interessante anche provarlo. Magari non per leggere un romanzo ma per consultare un saggio.
[via Mobileread]

Annunci

13 pensieri riguardo “Kindle 2, la nuova versione del lettore di e-book di Amazon”

  1. si anche per me, piuttosto un saggio; mi risulta difficile credere che questo sostituirà il buon e vecchio libro, con i suoi odori, le ferite di guerra, la sua consistenza emozionale

    bell’aggeggino in ogni caso

    Mi piace

  2. bhe, secondo me lo svantaggio principale è che è costoso….a me non dispiace, anzi per i saggi è molto utile, perchè è più facile trovare la sezione che cerchi, ma a me piace anche per i romanzi…quando viaggio mi piace portare con me i libri che ho letto e che mi hanno fatto venir voglia di andare in quella città o che vi sono ambientati per poterli rileggere mentre mi ci trovo….e poi cosi posso portare con me sempre ed ovunque la mia biblioteca personale con poco peso e poco spazio….cmq non credo che i libri scompariranno, ma credo che possano essere affiancati, io ad esempio li uso entrambi

    Mi piace

  3. Per chi fosse interessato al nuovo Kindle: Amazon l’ha presentato ufficialmente oggi alla Morgan Library & Museum a New York. Era presente anche Stephen King chen ha letto pezzi di un racconto che ha scritto apposta perché sia letto con il Kindle e che ha come tema proprio la lettura su dispositivi elettronici.
    Un po’ di dettagli sulla faccenda li trovate sul blog Bits del New York Times (http://bits.blogs.nytimes.com/2009/02/09/live-blogging-amazons-kindle-20-launch/?hp). La lista delle funzioni di Kindle su Amazon (http://www.amazon.com/dp/B00154JDAI). Costa 359 dollari.

    Mi piace

  4. A me quello che non è chiaro è se con questo aggeggio si possa leggere qualsiasi tipo di e-book (magari scaricato dal pc) oppure se funziona solo con quelli che si acquistano su Amazon… ?

    Mi piace

  5. Potranno mai gli mp3 sostituire il “vecchio CD” e ancora, potranno mai i CD sostituire i “vecchi” LP?

    La risposte le sappiamo perché i “Sì” ce li ha detti la storia. Il piacere tattile e visuale datoci da un libro, a mio avviso, è una sublimazione: il libro è arte da cui traiamo piacere intellettuale. Il piacere, le emozioni e i sogni non mutano al cambiare del mezzo con cui si presenta l’opera.

    Sarà poco romantico ma è decisamente utile, pratico ed ecologico (anche se saremo sempre legati ad una maledetta batteria). La forza di questo strumento (e suoi cloni) sta nel non affatticare l’occhio come invece fanno i PC (unico motivo per cui ancora oggi stampo su carta gli e-book e manuali che leggo).

    Se il mezzo diventasse mooooooolto più economico di ora e se tutti i libri avessero il proprio alterego elettronico, il suo uso diffuso da parte di noi lettori sarà solo questione di abitudine.

    Mi piace

  6. @werner: direi che con il kindle si possano leggere solo gli e-book nel formato venduto da Amazon. I libri elettronici di Amazon, d’altra parte, dovrebbero essere presto disponibili anche per i telefoni “smart” dell’ultima generazione, come l’Iphone di Apple o quelli che usano il software di Google (per i telefonini) Android.
    Resta poi da ricordare che la scorsa settimana Google ha annunciato che sta per rendere visibili sui telefonini dell’ultima generazione oltre un milione e mezzo dei libri senza più copyright che ha digitalizzato negli ultimi due anni
    http://booksearch.blogspot.com/2009/02/15-million-books-in-your-pocket.html, in pratica quelli che si possonio già leggere su Google book search. A questo indirizzo si può provare (se avete un Iphone): http://books.google.com/m.

    ciao ciao

    Mi piace

  7. Ciao a tutti,

    per chi volesse provare il Kindle, in versione 1, 2 e DX, lo potrà trovare a Parma il 20 Settembre, durante l’SBF Meetup 2009, il raduno di tutti gli EBook Clubs e degli appassionati di ebook.

    Oltre al Kindle, perfettamente inutile fuori dagli USA, avremo anche a disposizione Cybook, Bebook, Opus, iLiad e DR1000, che invece vengono regolarmente importati e venduti in Italia.

    Il Museo dell’Ebook, allestito per l’occasione, presenterà anche pezzi rari e prototipi di ebook readers. Stiamo lavorando anche per poter far visitare ai partecipanti il Museo Bodoniano e la Biblioteca Palatina, aperti (si spera) per l’occasione.

    I lettori e-ink non si possono spiegare attraverso una pagina web, bisogna provarli di persona per capire quanto la sensazione di lettura sia confortevole e paragonabile a quella del libro cartaceo.

    Altre informazioni qui:
    http://blog.simplicissimus.it/sbf-meetup2009/

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...