Copertine dei libri: qual è l’editore italiano con le più belle?

Il blog della Penguin sottolinea spesso la passione di questo editore per la creatività e l’ispirazione nella produzione delle copertine dei libri.

the gettysburg adressLa scorsa settimana, per esempio, ha pubblicato un post con la segnalazione di alcune delle ultime produzioni.
In effetti Penguin ha sempre fatto cover belle, intriganti, coraggiose e innovative.
Sto cercando di pensare a quale editore italiano dare il “titolo” di miglior produtore di copertine.
Avete qualche idea in proposito? A me piacciono quelle di Neri Pozza e amo di amore senza critica le copertina della collana PBE dell’Einaudi, anche se sono tutte uguali, si ripetono e quindi non c’è nessuna creazione nuova, da anni, a parte i cambi di colore.

Quali sono gli editori che fanno le copertine più belle secondo voi?Roland Barthes Guandaneri pozza, strane creature
humphrey bogart
ellery queen
Safran Foer
Penguin, 100 book jackets in one box

Annunci

9 pensieri riguardo “Copertine dei libri: qual è l’editore italiano con le più belle?”

  1. Le mie preferite sono quelle di Orecchio Acerbo, anche se dire “copertina” è limitativo: è tutto un paratesto che fa parte integrante del libro, in quel caso.
    Poi potrei barare e metterci le mie, ma non sarebbe giusto… 😉

    Mi piace

  2. Io scelgo quelle di Isbn Edizioni: l’unica casa editrice italiana di cui mi piacciono tutte le copertine (viva i codici a barre! le copertine vengono fuori lineari e pulite). Perché tra le altre proprio non saprei quale scegliere…

    isbnedizioni.it

    Mi piace

  3. anche io voto neri pozza (è successo che mi fregassero con le copertine perchè, onestamente, i libri pubblicati da quell’editore non sempre sono qualitativamente eccellenti), ma anche quelli della vecchia marcos y marcos mi piacevano molto.

    apprezzabili anche quelle degli oscar mondadori

    Mi piace

  4. Innanzitutto grazie Luiginter che hai messo tra le varie copertine anche “Everything is illuminated” di Foer, un libro che mi è piaciuto molto!
    Non saprei indicare una Casa Editrice che fa belle copertine, ma devo ammettere che quando non vado a colpo sicuro perchè voglio comprare proprio quel titolo lì e nessun altro, la copertina un po’ mi influenza. E non parlo solo della grafica, ma anche dell’aspetto tattile: mi piacciono molto le copertine morbide e ancor di più se hanno degli inserti in rilievo che ne spezzano la trama.

    Mi piace

  5. Per l’Italia io voto decisamente Adelphi.

    Le foto o i dipinti che sceglie per le copertine colgono sempre un nodo, un passaggio del testo che il volume contiene. Si capisce che chi sceglie l’immagine ha letto il libro con attenzione, perchè i rimandi non sono mai plateali e pacchiani ma sottilmente allusivi.
    Anche la scelta dei colori non è casuale: un esempio: l’azzuro-violetto del volumone di racconti Nabokov “Una bellezza russa ed altri racconti” e che porta l’immagine di una farfalla con un bigliettino autografo di N.

    Tutti coloro che “frequentano” Nabokov sanno della passione di Nabokov per le farfalle e sanno che il blu-violetto era il suo colore preferito…

    Altro esempio: due romanzi sempre di N. hanno in copertina l’immagine di una rara illustrazione ottocentesca dei Karamazov di Dostoevskj. Mi sono molto divertita, sapendo quanto il Nostro detestasse Dostoevskj. Insomma, si permettono anche di “giocarci” elegantemente, con i loro autori, e questo mi piace 🙂

    E potrei fare molti altri esempi.

    Altre copertine che mi piacciono sono quelle dei volumetti blu Sellerio.

    Mi piace

  6. Ciao,
    mi piacciono molto le copertine della vecchia Giano, niente disegni, ma i colori caldi mi davano l’idea di un libro fatto per stare in mano anche quando non lo leggi, poi Adelphi, Neri Pozza, Sellerio, Selene che ha disegni stupendi

    Mi piace

  7. Ciao a tutti! Vedo che giungo spaventosamente in ritardo su questo post.. Ad ogni modo io apprezzo particolarmente il lavoro di :duepunti, Guanda, Marcos y Marcos, Isbn e Nutrimenti. Anche l’Einaudi dà spesso grandi soddisfazioni, anche se ultimamente delude un po’ (es. il restyling di Stile libero).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...