Jack, A.M. Homes

Just do it - foto: Andrea Balducci, flickr
Just do it - foto: Andrea Balducci, flickr

Metto questo libro nella mia classifica dei libri più belli letti nel 2010: *Jack* di A.M. Homes, di cui ho letto anche il bellissimo *La figlia dell’altra*, il buon *La fine di Alice* e quello che mi è piaciuto di meno *Questo libro ti salverà la vita*. Ho letto *Jack* nell’edizione della minimufax ma che mi sa che è appena stato ripubblicato da Feltrinelli.

Il Jack del titolo, narratore del romanzo, è un ragazzino di quasi 16 anni, americano, i cui genitori hanno divorziato da qualche anno. Vive con la madre e il suo nuovo compagno, Michael, un tipo molto zen. Jack racconta così la reazione della madre alla separazione dal marito:
Continua a leggere Jack, A.M. Homes

Annunci

Contro gli indifferenti

In queste ultime settimane molti giornali hanno dato spazio ad Alberto Moravia, in occasione del ventesimo anniversario della morte. Si sono scomodati autorevoli critici come Pedullà che ha sentenziato che è tempo di riscoprire questo maestro, o come Ferroni per sottolineare che il mondo di Moravia non è il nostro, o al contrario La Porta, che lo riconosce come “autore ancora attuale”.

Si è dunque parlato di Moravia, ma in particolare si è fatto riferimento agli”Indifferenti“, alla sua opera prima, scritta intorno ai venti anni e che taluni ritengono sia la migliore rispetto alle successive.

Continua a leggere Contro gli indifferenti

David Grossman: La letteratura ci protegge

David Grossman
David Grossman

Su The New Yorker un lungo articolo/saggio di George Packer che traccia un bel profilo dello scrittore israeliano David Grossman, amato da molti dei frequentatori di questo blog:

The Unconsoled A writer’s tragedy, and a nation’s.

L’articolo merita la lettura per molti motivi. Per esempio perché si occupa del peso che hanno avuto la vita e la morte del figlio Uri – uscciso in un’azione di guerra in Libano nel 2006 – sulla scrittura e il pensiero di Grossman. Continua

Cosa ricordiamo dei libri che abbiamo letto?

Di quali romanzi o racconti riusciremmo a raccontare/spiegare a un amico, la trama, i personaggi principali e magari anche il “senso” che attribuimmo alla nostra lettura al momento di farla?

Ci restano le storie, i nomi dei personaggi, le scene, le descrizioni, i caratteri?
Personaggi spariti dalla memoria
Ogni tanto mi faccio queste domande, specie quando penso a un libro che mi è piaciuto o addirittura ho amato (credo di aver amato), e mi trovo con il dubbio di non ricordare abbastanza. Continua a leggere Cosa ricordiamo dei libri che abbiamo letto?

Strage, Loriano Macchiavelli

bologna, 2 agosto 1980 - foto: ho visto nina volare, flickr
bologna, 2 agosto 1980 - foto: ho visto nina volare, flickr

Questo libro ha una storia un po’ particolare. Pubblicato per la prima volta nel 1990 per i tipi di Rizzoli, nella trilogia che doveva “raccontare, in forma di romanzo, storie di un’Italia sconosciuta ai più, ma destinata a lasciare il segno nel futuro del paese” [dalla prefazione dell’autore]. L’anno prima era uscito *Funerale dopo Ustica*, mentre il terzo titolo *Un triangolo a quattro lati* finì per prendere una strada diversa. Il progetto, infatti, prevedeva l’utilizzo di uno pseudonimo, Jules Quicher, perché secondo l’editor della Rizzoli che seguiva il progetto uno scrittore italiano non sarebbe stato credibile. *Strage*, dunque, uscì in libreria il 28 maggio 1990, ma venne ritirato esattamente 7 giorni dopo. Continua a leggere Strage, Loriano Macchiavelli

Piccoli editori a Mantova

Ciao a tutti,
ecco una segnalazione che è anche un ringraziamento a tutti voi. L’idea infatti di organizzare una piccola mostra mercato dei piccoli editori  senza la presenza degli editori e senza incontri con l’autore, ma valorizzando le professionalità di librai e bibliotecari e con l’aiuto dei lettori dei gruppi di lettura, nasce anche dalle considerazioni che si fanno su questo blog.
Ecco locandina e descrizione dell’appuntamento. e ancora grazie.

Mantova: Biblioteca Baratta (Corso Garibaldi, 88)
Mostra-mercato dei Piccoli Editori
24-25-26 settembre 2010

Continua a leggere Piccoli editori a Mantova

Il gruppo di lettura di Cologno Monzese ricomincia dopo l’estate. E aspetta nuovi lettori. Venite!

Giovedì 23 settembre riprende dunque il cammino del Gruppo di lettura della Biblioteca di Cologno Monzese. Continua a leggere Il gruppo di lettura di Cologno Monzese ricomincia dopo l’estate. E aspetta nuovi lettori. Venite!