Al limite della notte, Michael Cunningham

Mercer St, NYC - foto: hall.chris25, flickr
Mercer St, NYC - foto: hall.chris25, flickr

Mi piace molto Michael Cunningham, conosciuto soprattutto per *Le ore*, con cui ha vinto il Premio Pulitzer, e che io ricordo anche per *Carne e sangue*.

Quest’ultimo *Al limite della notte*, edito come sempre da Bompiani, non è da meno.

Protagonista è Peter Harris, quarantenne, proprietario di una galleria d’arte a New York, sposato con Rebecca, padre di Beatrice. Una vita all’apparenza perfetta, o quasi: gli Harris sono ricchi, vivono in un bel loft in Mercer Street, a Soho, una gallerista amica di Peter sta per lasciare l’attività passando all’amico il suo artista di punta, un investitore del Montana vuole fare un’offerta per salvare dal fallimento il giornale d’arte e cultura diretto da Rebecca.

Ma non è tutto oro ciò che luccica.

Continua a leggere Al limite della notte, Michael Cunningham

Annunci

Che cosa ci piace dei libri che ci piacciono?

E’ inevitabile che ogni tanto ci si chieda con quali strumenti e criteri giudichiamo i libri che leggiamo.

Che ci si chieda se sia vero che l’abitudine a giudicare i libri e a esprimersi – in termini di “mi piace/non mi piace” sia una scorciatoia che mantiene superficiali,  che rende le parole dedicate ai libri che leggiamo un semplice “chiacchiericcio”.
(L’occasione per parlarne è, insieme, il successo di partecipazione di lettori ai nostri post sui libri più belli e alcune osservazioni che qualche lettore ha fatto relativamente all’eccesso di semplificazione che comporta un giudizio così secco bastato su “mi piace/non mi piace”).

Vale a dire: il lettore comune – noi insomma – ha una sorta di “dovere” intellettuale di imparare a usare qualche strumento critico?
Esiste uno spazio ricco di senso fra il chiacchiericcio e la critica professionale? Continua a leggere Che cosa ci piace dei libri che ci piacciono?

I libri più belli, letti nel 2011

E’ arrivato il momento dei libri più belli, letti nel 2011.

Come negli anni scorsi indichiamo i libri che ci sono piaciuti, che ci hanno affascinato, che ci fanno discutere. Continua a leggere I libri più belli, letti nel 2011