Comprare libri su Internet: ecco come scegliere i siti migliori

Questo post è una risposta ad alcune richieste di conoscenti e di lettori del blog che ci hanno scritto per avere qualche consiglio e indicazione sui negozi di libri sul web. Molte delle cose che dico son state ripetute più volte in questi anni in post e commenti da parecchi lettori/autori del blog. È in sostanza una sintesi di punti di vista già espressi.

Provo a riassumere, per come la vedo io.

(premessa: – i libri che meritavano di essere acquistati sono meno di quanti ne abbia comprati nel corso degli anni. Ora esercito la moderazione e compro solo “classici” – anche contemporanei ovviamente, più difficili da individuare.
– Per procurarsi i libri, il primo giro meglio farlo in biblioteca, è il luogo migliore. Se poi si vogliono anche comprare, c’è sempre tempo.
– Una volta deciso di comprare, la libreria – quella vera – è meglio. Meglio soprattutto se non è la libreria di una “catena”)

Bookdepository – è il migliore
Dichiaro subito il mio tifo per Bookdepository quando si tratta di comprare libri in lingua inglese in un negozio su Internet.
In sintesi: Bookdepository ha quasi tutte le caratteristiche che dovrebbe avere un negozio online per la vendita dei libri. (Quindi: l’elenco dei pregi di Bookdepository vale anche come elenco delle caratteristiche da valutare quando si sceglie il sito dove comprare).
1) Bookdepository ha un catalogo ricco. Io ho sempre trovato tutto quanto ho cercato.
2) Bookdepository ha buoni prezzi
3) Bookdepository invia i libri senza costi di spedizione.
4) Da Bookdepository i libri arrivano rapidamente; e li trovate regolarmente a casa, anche se nessuno è in casa quando arriva la busta.
5) Per gli ordini multipli, Bookdepository effettua, se necessario, spedizioni parziali, in momenti differenti. In sostanza: non si deve aspettare che siano disponibili tutti titoli ordinati.

Per quanto riguarda invece i libri in italiano, evito di dichiarare la mia preferenza, anche perché non c’è nessun negozio che sia nettamente migliore degli altri.

Io mi regolo così:

1) Il catalogo deve essere di facile consultazione, preciso e aggiornato
Un catalogo di uno store che mi dice che posso comprare un libro e poi scopro che quel libro è in verità fuori catalogo, e me lo dice *dopo* che l’ho comprato, non è un buon catalogo.

2) I prezzi devono essere competitivi.
Gli sconti mi interessano sui libri che sto cercando, non su quelli che mi propone il sito. Recentemente ho lasciato tre titoli identici nei carrelli di tre store diversi: ogni giorno controllavo: due dei tre siti hanno abbassato il prezzo dei libri, fino a quando dopo una settimana ho comprato da quello che ha abbassato di più (era Amazon.it, ma probabilmente si è trattato solo di un caso, non ho fatto altri controlli-confronti).

3) I costi di spedizione non dovrebbero esserci.
Se ci sono, devono essere chiari: senza trucchi insomma. Nella scelta bisogna sempre ricordarsi di controllare il prezzo del libro+il prezzo della spedizione. Praticamente tutti (salvo Bookdepository che non prevede spese di spedizione) hanno un tetto di spesa oltre il quale non ci sono spese per l’invio.

4) La spedizione deve essere veloce.
Se mi dici che il libro arriverà in due o tre giorni, non puoi farmi aspettare dieci giorni per riceverlo.

5) Il corriere che mi porta i libri a casa (o a qualsiasi indirizzo abbia indicato) deve essere flessibile.
Se non mi trova a casa non se ne deve andare immediatamente con il mio pacco e farmi passare un’ora al telefono con il suo call center per recuperarlo; inoltre non può propormi come momento di consegna sempre la stessa ora del giorno.

6) Spedizioni separate.
Se ordino quattro libri e uno di questi sarà disponibile fra 20 giorni, non posso aspettare 20 giorni per *tutti* i libri. Dovrebbe mandarmeli in tempi diversi, *senza aumentare le spese di spedizione.

7) Cosa ne pensa Google?
Un criterio che ogni tanto uso – metodo un po’ eccentrico, lo ammetto, non basato su una considerazione di convenienza – è questo: inserisco in Google autore e titolo del libro che mi interessa. Nella pagina dei risultati, il primo negozio che trovo linkato con la scheda del libro che ho cercato diventa il privilegiato nella scelta (non sempre ovviamente). Giusto per dare un “premio” alla capacità del negozio di farsi indicizzare da Google (naturalmente non considero però i link a pagamento, quelli pubblicitari). Comunque, il fatto di essere trattati bene da Google, nei risultati “organici”, è in generale un buon segno a favore del negozio.

Come promemoria elenco (in ordine alfabetico) i siti di vendita di libri (in italiano) su Web che prendo in considerazione (per quelli in inglese, ribadisco, non c’è partita, vinche Bookdepository):

Amazon.it
bol.it
Ibs.it
Lafeltrinelli.it
Libreriauniversitaria

21 pensieri riguardo “Comprare libri su Internet: ecco come scegliere i siti migliori”

  1. a chi interessano gli argomenti di psicologia alternativa, occultismo, astrologia e teosofia,psicosintesi e PNL consiglio
    il giardino dei libri on line
    lauracarpi.wordpress.com

    Mi piace

  2. I libri italiani li compro ormai da anni su libreriauniversitaria.it

    Adesso anche su Amazon.it (e anche su bol.it)

    I libri francesi li compravo sempre e soltanto su fnac.com (quella francese) ma adesso anche su amazon.it (non li ha tutti, i francesi, ma ne ha molti). Il vantaggio è che si risparmia sulle spese di spedizione.
    (Se poi un certo particolare libro francese non lo trovo su amazon torno alla Fnac, che non mi delude mai)

    Con tutti questi portali mi sono sempre trovata benissimo in tutti i sensi (facilità di navigazione, di ricerca, di scelta, tempestività e correttezza nella contrattazione, tempestività e puntualità di consegna etc.)

    Mi piace

  3. Io ho sempre comprato su ibs e libreriauniversitaria, ma x quanto ho constatato i temi di spedizione su libreriauniversitaria sono più lunghi.

    Mi piace

  4. Ho fatto due ordini su Bol, il primo è arrivato con un paio di libri danneggiati che, nonostante i solleciti, non mi hanno mai sostituito. In tutti e due gli ordini bol non mi ha inviato tutti i libri scelti, finge di averli ordinati ma poi alla fine dopo un pò di email che rinviano ai fornitori che non consegnano annulla l’ordine parzialmente e manda solo quello che ha. In sintesi non comprate su bol sono veramente poco seri.

    Mi piace

  5. Io ho utilizzato IBS un paio di volte e mi sono trovato bene, sia come tempistica che come prezzi, anche perchè i titoli che cercavo non erano di facile reperimento.

    Mi piace

  6. Ho utlizzato the Bookdepositry in un paio di occasioni e concordo con luiginter circa l’affidabilita’ del servizio, l’ampia scelta a catalogo e la facilita’ di acquisto.. nonche’ i prezzi piu’ economici di altri siti sopra citati (sia per i libri in inglese che in italiano). in sintesi un ottimo sito

    Mi piace

  7. io compro spesso da Il Libraio di Torino (www.libri-usati.com), hanno tanti volumi di narrativa, ma soprattutto tanta saggistica, di diritto, economia, scienze sociali ecc, scontati al 40 e al 50%… la velocità di recapito dipende dal tipo di spedizione che uno sceglie, ma con la raccomandata in 2 o tre giorni mi sono sempre arrivati i libri e tutti in ottime condizioni!

    Mi piace

  8. io ibs sempre e comunque! gli ho lasciato negli anni tanti di quei soldi che ormai sono cliente premium e non pago più le spese di spedizione nemmeno se spendo solo 2 euro!

    0 __ O

    Mi piace

  9. Su book depository, non si paga né dogana né spese di spedizione quindi?Vorrei prendere un libro in inglese e potrei iniziare da qui!

    Mi piace

  10. Personalmente sono un fan di amazon. Sopra i 19€ la spedizione è gratuita! Sicuramente un grande vantaggio quando acquisti diversi libri in un colpo solo!

    Mi piace

  11. > “I tempi di consegna sono di 2/3 giorni lavorativi.
    >
    > Ricevera¹ il messaggio automatico con il numero di spedizione del corriere
    > GLS
    > cosi¹ potra¹ monitorare la consegna”
    > Così scrive anonimamente (ma falsamente ) l¹Editore Franco Angeli
    >
    > Ho ordinato un libro sabato 11/04/2015. Oggi giovedì 16. 04.2015 ancora
    > nulla.
    >
    > Sollecito ulteriormente e ricevo (alle ore 11.20 di oggi, giovedì ) come
    > risposta (vera o ancora falsa??):
    >
    > la consegna sara¹ effettuata entro domani mattina poiche¹ abbiamo dovuto
    > provvedere ad una nuova spedizione speciale
    >
    > quindi i giorni di attesa non sono i 2 – promessi per iscritto da Franco
    > Angeli – ma: 5 (cinque)!!! Sempreché arrivi ³domani mattina² il libro
    > richiesto e promesso in 2,3 giorni!!!!
    >
    > NEPPURE QUESTA MATTINA (QUARTO GIORNO LAVORATIVO!!!!) E’ ARRIVATO NULLA DI
    > QUANTO PROMESSO PER ISCRITTO DA FRANCO ANGELI E NEPPURE HO RICEVUTO ALCUN
    > MESSAGGIO AUTOMATICIO COME PROMESSO
    >
    > TUTTAVIA OGGI E’ IL QUARTO GIORNO LAVORATIVO!!!
    >
    >
    > FRANCO ANGELI E’ UNA DITTA SERIA E ONESTA CHE MANTIENE LA PAROLA ??
    > OPPURE SI TRATTA DELLA SOLITA FARSA PER PRENDERSI GIOCO DELLE PERSONE??
    >
    > GRAZIE
    > PAOLO ZUCCONI
    >

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...