Ricetta della pasta ai peperoni di Elia Contini

Melanzane e peperoni
Melanzane e peperoni – foto: giuliaduepuntozero, flickr

Fece arrostire due peperoni, uno giallo e uno rosso. Li cosparse con olio e foglie di basilico, poi preparò dei fusilli e li fece saltare in padella per un paio di minuti. Aggiunse un po’ di aglio e versò il sugo. Non c’è come una pasta ai peperoni per dimenticare il silenzio. Prese una bottiglia di Merlot e andò a mangiare sotto il portico. Il gatto grigio, accoccolato sul dondolo di vimini, si leccò una zampa e distolse lo sguardo. Secondo lui tutti quei peperoni non potevano portare a nulla di buono.

tratto da *La sparizione*, Andrea Fazioli, ed. Guanda

*giuliaduepuntozero

Leggi le altre *ricette letterarie* 

Un pensiero riguardo “Ricetta della pasta ai peperoni di Elia Contini”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...