Lettori in campo a Garbagnate e Bologna

Vi segnalo due appuntamenti nel fine settimana dove i lettori giocano un ruolo importante e che possono essere di esempio per una buona pratica di collaborazione tra editori, scrittori, traduttori, bibliotecari, librai, lettori che dovrebbero tutti far parte della grande famiglia della lettura.

Vicino a Milano ma circondata dal verde e dal parco delle Groane, Garbagnate Milanese ha una magnifica biblioteca che ha sede in una corte lombarda settecentesca. Qui dal 19 al 21 aprile si terrà LIBRI IN CORTE una mostra mercato dedicata alla piccola e media editoria, con circa 50 editori rappresentati grazie ai loro libri e alcuni eventi dedicati ad adulti e ragazzi. Molto egoisticamente potreste venire a trovarmi, visto che sarò lì per tutti e tre i giorni della manifestazione. ecco qui programma, editori, eventi:

http://www.comune.garbagnate-milanese.mi.it/libri_in_corte/Index.asp.

Oltre agli editori, collaborano librerie, lettori volontari, il personale della biblioteca e speriamo molti visitatori.

Nello stesso fine settimana potrete trovare senza fatica molti lettori a Bologna. Dal 18 al 21 aprile infatti, i gruppi di lettura invadono la città con un ciclo di incontri in 11 biblioteche, per celebrare con qualche giorno d’anticipo la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore Unesco 2013 (23 Aprile).
Il festival dei lettori sarà ospitato nelle biblioteche di quartiere, che costituiscono la “grande biblioteca diffusa della città”. I lettori vi sono chiamati in qualità di esperti, comitato organizzatore, direttori artistici, intervistatori dei tanti scrittori e poeti che hanno confermato la loro partecipazione gratuita: Bruno Arpaia, Duccio Demetrio, Licia Giaquinto, Loriano Macchiavelli, Francesca Melandri, Marco Missiroli, Laura Pariani, Igiaba Scego, Valerio Varesi, Silvia Vecchini, Maria Pia Veladiano, Grazia Verasani, Maria Luisa Vezzali, Antonio “Sualzo” Vincenti.
Inoltre, domenica 21 aprile dalle ore 10 presso la Biblioteca Borges ci sarà l’occasione per confrontarsi e riflettere su questi temi grazie al BarCamp del festival, una non-conferenza, che offrirà l’opportunità di confronto e di conoscenza reciproca fra i GdL regionali nonché un’occasione di discussione a tutto campo tra i protagonisti della filiera del libro e della lettura.

Poi naturalmente io da Garbagnate e Bianca da Bologna racconteremo al blog come sono andati i rispettivi appuntamenti.

2 pensieri riguardo “Lettori in campo a Garbagnate e Bologna”

  1. Va bene così, sono abbastanza lontani. L’importante è che girino libri e lettori. Poi a me dispiace non essere a Bologna, ma mi racconterete!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...