Lo scrittore spagnolo Javier Marias

Javier Marías e il nuovo romanzo “Así empieza lo malo”

Un nuovo romanzo, una rinnovata (e ormai attesa) ispirazione shakespiriana, il tema del desiderio sessuale e dell’arbitrarietà del perdono sotto lo sguardo sempre presente “dell’altro” dal quale non si può scappare.  Javier Marías sta per tornare.

Ho letto con curiosità l’ultimo articolo di qualche giorno fa sul quotidiano spagnolo El País in cui si parla di Así empieza lo malo (Ed. Alfaguara) ovvero “Così ha inizio il male” la nuova opera di Marías dopo Gli innamoramenti (di cui abbiamo parlato anche qui), tradotto dall’orignale Les enamoramientos in 29 lingue diverse.

Il nuovo romanzo esce in Spagna a settembre e spero non sarà necessario aspettare troppo per averlo in Italia. Intanto però l’autore anticipa alcuni elementi:

– Si sviluppa negli anni ’80 e il tema centrale ruota intorno alla giustizia (oggettiva e soggettiva dunque mai univoca), all’impunità e all’arbitrarietà del perdono, a come passiamo sopra ad alcuni fatti gravi mentre siamo incapaci di farlo con altri di minore importanza.

– Parla del desiderio sessuale come motore delle azioni umane, usato in modo nobile o al contrario in modo gretto.

– Non è un libro sul voyerismo ma tocca il tema della vita privata delle persone e dell’impatto sulla vita sociale, sugli errori commessi e sul come vengono giudicati e, talvolta, (non) perdonati.

– L’opera non è autobiografica ma prende spunto da alcuni fatti che appartengono alla vita dell’autore così come a quella del suo paese, la Spagna della Corona, del re Juan Carlos appena dimesso.

– Il titolo, e forse questo dice molto di quanto voglia a sua volta dirci Marías, viene da una frase pronunciata in Amleto di Shakespeare

Asì empieza lo malo y lo peor queda atrás

“così ha inizio il male e il peggio aspetta più indietro”

L’attesa è dunque per un nuovo viaggio nelle contraddizioni dell’uomo, nel tormento interiore. Nel pensato ma non-detto di ciascuno di noi. E che Marías ci sbatte in faccia. Crudele ma assolutamente efficace.

Marías ci ha dato lo spunto anche per questo articolo sull’importanza di leggere ancora oggi Shakespeare

Un pensiero riguardo “Javier Marías e il nuovo romanzo “Así empieza lo malo””

  1. Non vedo l’ora di leggerlo…
    I romanzi di Marìas vorrei averli letti prima e vorrei non averli letti mai… (come Gli Innamoramenti.)

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...