Giornata della memoria: “La Zona grigia” di Primo Levi è la mia lettura più difficile

Il secondo capitolo de I Sommersi e i Salvati è la lettura più faticosa da sostenere sulla condizione umana e la morale. La lettura da ripetere continuamente. La lettura che cancella ogni sicurezza sulla nostra rettitudine
Arrivo degli Ebrei Ungheresi sulla rampa di Auschwitz-Birkenau, 27 Maggio 1944.  www.yadvashem.org
Arrivo degli Ebrei Ungheresi sulla rampa di Auschwitz-Birkenau, 27 Maggio 1944. – yadvashem.org

Continua a leggere Giornata della memoria: “La Zona grigia” di Primo Levi è la mia lettura più difficile

Annunci

I romanzi più belli del XXI secolo secondo la BBC

Un tema che circola su questo blog e fra i lettori in questi giorni riguarda i narratori capaci di rappresentare il nuovo secolo.
Per quanto discutibile – come tutte le liste – la BBC ci prova con una sua selezione.

Junot Díaz, Il suo romanzo, "La breve favolosa vita di Oscar Wao" è stato giudicato il miglior romanzo del XXI secolo (fino a oggi, ovviamente) dalla BBC
Junot Díaz. Il suo romanzo, “La breve favolosa vita di Oscar Wao” è stato giudicato il migliore del XXI secolo (fino a oggi, ovviamente) dalla BBC.

Questi i dodici romanzi giudicati migliori dai critici consultati dagli editor libri della BBC: Continua a leggere I romanzi più belli del XXI secolo secondo la BBC

Leggere un romanzo (oggi) è davvero difficile

Leggere la  fiction contemporanea in un mondo che non capiamo. Come scegliere i libri che ci aiutino a fare le domande giuste al nostro tempo. E perché Lionel Asbo di Martin Amis è sembrato “un libro inutile”

Virginia Woolf
Virginia Woolf

 

“Non leggerò mai uno scrittore già morto!”

Un giorno un giovane lettore mi disse che non avrebbe mai letto, almeno per i successivi dieci anni (“prima che io diventi un uomo maturo”) uno scrittore che fosse già morto.
Diceva che solo la prossimità fra il tempo della scrittura e il tempo della lettura poteva rendere un romanzo interessante.
Ci ho ripensato in queste settimane. E fra alcuni fili che si sono intrecciati ho trovato annodati il pensiero di questo lettore e la mia attuale difficoltà a dedicarmi alla lettura di un romanzo.

È solo un piccolo ragionamento sul tempo. Sul tempo e la lettura, ovviamente, e il lettore. Continua a leggere Leggere un romanzo (oggi) è davvero difficile

Martin Amis, Lionel Asbo al gruppo di lettura “Leggere il XXI secolo”

Giovedì 15 gennaio si terrà in biblioteca a Cologno Monzese (Piazza Mentana 1) la terza riunione del gruppo di lettura “Leggere il XXI secolo”, questa volta dedicata al libro di Martin Amis, Lionel Asbo. Stato dell’Inghilterra (Einaudi).

martin-amis

Pare un fumetto

Un romanzo acido ma dai toni che mi ricordano quelli di un fumetto: feroce ma anche grottesco, suscita il sorriso amaro in molti passaggi, a volte anche un accenno di risata, forse perché la risata ci aiuta a esorcizzare l’orrore quotidiano e “grafico” che la voce narrante evoca.

Continua a leggere Martin Amis, Lionel Asbo al gruppo di lettura “Leggere il XXI secolo”