Archivi tag: Iperborea

Il fuggitivo, Olav Hergel

Ragazza afghana - Steve McCurry
Ragazza afghana - Steve McCurry

Casualmente ho finito di leggere questo libro proprio in questi giorni, trovandomi a sovrapporre realtà e finzione.

*Il fuggitivo* di Olav Hergel, ed. Iperborea nella bella collana Ombre, racconta la storia di Rikke, giornalista danese inviata in Afghanistan come corrispondente di guerra. O meglio, questo è quello che vorrebbe l’intrepida donna, ma si scontra con i desideri del direttore del suo giornale, agguerrito imprenditore attento più al conto economico che alla qualità del quotidiano che dirige, tanto da intavolare spesso accesi monologhi con Jakob, sagoma di cartone rappresentante il lettore tipo del giornale, come emerso da varie ricerche di mercato che periodicamente commissiona.

Rikke, però, si sente più un’inviata di guerra, e invece di rimanere chiusa nel campo militare danese a scrivere articoli sui passatempi dei soldati, si avventura fuori dai cancelli di sicurezza, divenendo così facile preda di un gruppo di terroristi, guidato dal giovane Nazir, che la cattura per usarla come arma di ricatto nei confronti dell’occidente.

Continua a leggere

Tuo fino alla morte, Gunnar Staalesen

Spinna II - foto: *JRFoto*, flickr
Spinna II - foto: *JRFoto*, flickr

Dopo *I satelliti della morte* _recensito da luiginter qui_, Iperborea pubblica altri due libri di Gunnar Staalesen: *Tuo fino alla morte*, l’anno scorso, e più recentemente *La donna nel frigo*.

Ho terminato ieri sera _notte, era talmente avvincente che spesso e volentieri mi ha costretto a spegnere tardi la luce_ *Tuo fino alla morte*, e il giudizio è assolutamente positivo, ancora più positivo di quello di *Satelliti della morte*. A dire il vero originariamente il libro è stato pubblicato nel 1979, e cronologicamente le vicende vengono prima di Satelliti.

Continua a leggere

Via della trincea, Hotakainen Kari

Ho letto qualche settimana fa questo libro pubblicato da Iperborea, senza trovare fino ad ora il tempo né lo spunto per parlarne qui. Però ogni tanto mi tornava alla mente, anche stimolata dalla lettura del mio ragazzo che _molto più di me_ l’ha apprezzato. Ma veniamo dopo ai commenti.

Poi ieri navigando in rete, sono capitata sul sito dell’Iperborea ho trovato il link alla vignetta di Petrella sul sito de L’Unità con la recensione più bella che io abbia letto negli ultimi mesi:

Via della Trincea, Petrella, Virus Vignette, L'Unità

Continua a leggere

Gunnar Staalesen, Satelliti della Morte. I gialli del nord (finalmente) anche da Iperborea

Per chi ancora non lo sapesse, segnalo che Iperborea – la storica casa editrice dedicata alla letteratura dei paesi del Nord Europa – ha inaugurato una collana dedicata al giallo/noir. Si chiama Ombre, e il primo titolo pubblicato è del norvegese Gunnar Staalesen, Satelliti della morte.
Continua